Il programma TOURISMED ha come priorità principale la protezione e la promozione delle risorse naturali e culturali della regione mediterranea. L'attuazione di un modello mira a migliorare la sostenibilità delle politiche di sviluppo per rendere più efficace l'uso delle risorse naturali e del patrimonio culturale nelle regioni marittime costiere e limitrofe del Mediterraneo.

TOURISMED è un programma che metterà alla prova un modello per la promozione del turismo della pesca nelle regioni costiere dell'Italia, di Cipro, della Grecia, dell'Albania, della Francia e della Spagna con approcci sostenibili per promuovere il turismo e allo stesso tempo preservare l'ecosistema marino e la cultura tradizionale di le regioni del Mediterraneo. In queste aree sono necessarie nuove idee e metodi per ridurre l'allarmante declino delle risorse marine, la riduzione della pesca tradizionale, l'influenza negativa del turismo e il degrado tradizionale ed ecologico. Si prevede che l'effetto atteso dallo sfruttamento dei pescatori che praticano metodi di pesca tradizionali aumenti il ​​loro reddito e contribuisca a utilizzare più efficacemente il patrimonio costiero e i frutti di mare locali.

Si prevede che il turismo della pesca promuova il patrimonio culturale mediterraneo attraverso il mare, pescando prodotti e tradizioni locali. Molte zone di pesca si trovano vicino a destinazioni turistiche costiere popolari, ma i vantaggi della crescita spesso non raggiungono comunità di pescatori che rischiano di essere emarginate. Il turismo della pesca può collegare i turisti con le comunità locali offrendo un'esperienza preziosa sia ai clienti che agli operatori.

Il turismo della pesca può migliorare la condizione economica delle comunità di pescatori nell'area mediterranea. La pratica migliorerà l'arricchimento dell'offerta turistica e nuove fonti di reddito per i pescatori. Il turismo della pesca può impedire ai giovani di essere costretti ad abbandonare il settore e incoraggiare la partecipazione delle donne alle attività connesse alla pesca.

TOURISMED è finanziato dal programma INTERREG Mediterraneo. Il finanziamento totale del programma è di 2,1 milioni di euro. TOURISMED è una collaborazione tra Italia, Francia, Spagna, Albania, Grecia e Cipro ed è finanziata dall'Unione europea e più specifica dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) e dallo strumento di assistenza preadesione (IPA). Il programma è iniziato a febbraio 2017 e terminerà a luglio 2019.